“Molte cose devono riorientare la propria rotta, ma prima di tutto è l’umanità che ha bisogno di cambiare. Manca la coscienza di un’origine comune, di una mutua appartenenza e di un futuro condiviso da tutti. Questa consapevolezza di base permetterebbe lo sviluppo di nuove convinzioni, nuovi atteggiamenti e stili di vita. Emerge così una grande sfida culturale, spirituale e educativa che implicherà lunghi processi di rigenerazione.”

                                                                                                                                         Laudato si’ di Papa Francesco

 

Il progetto più complesso e impegnativo degli ultimi anni: il più arricchente, forse il più emozionante.

Basta davvero l’applicazione di pannelli fotovoltaici o l’adesione a campagne di raccolta differenziata dei rifiuti a rendere una scuola sostenibile? Io credo di no.

La sostenibilità sale in cattedra. Con i 17 Sustainable Development Goals. Nasce così la prima Scuola dello Sviluppo Sostenibile. Tutti i dettagli e la descrizione del progetto sono riassunti nel sito www.sustainabledevelopmentschool.it

Ruolo: Ideatore del progetto. Project manager. Direzione grafica ed editoriale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *